Noleggio auto in Thailandia

Confronta le tariffe di tutte le compagnie di noleggio auto presenti in Thailandia con una sola ricerca.

Noleggiare un’auto in Thailandia può essere la scelta vincente per esplorare il paese in libertà. In Thailandia si trovano praticamente tutte le compagnie di noleggio internazionali, spesso presenti già all’interno dei terminal aeroportuali. Solitamente gli itinerari che si percorrono con un’auto a noleggio sono Bangkok-Pattaya oppure Bangkok-Chiang Mai; in quest’ultimo caso è possibile, pagando un sovrapprezzo, noleggiare la macchina all’aeroporto di Bangkok e riconsegnarla a Chiang Mai, in modo da non dover fare due volte lo stesso percorso in caso di viaggio con arrivo da una città e partenza dall’altra.

La Thailandia in auto

Per noleggiare un’auto in Thailandia occorre avere almeno 21 anni, e la patente italiana non va bene: occorre una patente internazionale che sia l’equivalente della patente B italiana, per potersi mettere alla guida di autoveicoli e ciclomotori fino ad un massimo di 125 c.c.

Per richiedere la patente internazionale occorre recarsi presso un ufficio della motorizzazione e compilare il modello TT 476, pagando il necessario e allegando la fotocopia della patente italiana valida.

Infine, è necessaria una carta di credito a garanzia della prenotazione.

E’ possibile sottoscrivere un’assicurazione di tipo KASKO che tiene conto dei danni all’auto e a terzi in caso di incidente, così come è possibile abbattere qualunque franchigia pagando un piccolo extra. Per non rischiare di trovare brutte sorprese, prezzi maggiorati o parco auto esaurito, è sempre bene prenotare un’auto per la Thailandia direttamente dall’Italia attraverso internet, magari con qualche mese o settimana d’anticipo per cercare di sfruttare i prezzi migliori.

La libertà di un’auto a noleggio non ha prezzo e spesso trasforma completamente la vacanza in un vero e proprio viaggio on the road, dove sarà possibile fermarsi ovunque si vuole per scattare una foto, entrare in un negozio o in un ristorante o perchè no, trovare una sistemazione economica lungo la strada per ripartire con più energia che mai il mattino seguente.

Noleggiare un’auto a Phuket è per esempio un ottimo modo per esplorare l’isola. Per attraversarla tutta da nord a sud ci vogliono circa 2-3 ore, tanto per dare un’idea delle sue dimensioni. Alloggiando in una zona strategica e dotandosi di auto a noleggio è possibile visitare tutti i luoghi più belli, senza spendere una fortuna e vivendo un’esperienza di viaggio davvero unica.