Dove dormire a Bangkok

Bangkok è una metropoli enorme, e per chi ci arriva per la prima volta può essere difficile scegliere dove dormire. Spesso è questione di budget, altre volte di quali attrazioni visitare, altre ancora invece la scelta del quartiere riguarda la tranquillità notturna, o al contrario la nightlife. Ecco dunque un breve aiuto per chi sta cercando di capire dove dormire a Bangkok.

Dormire nel centro, zona Siam

Il vantaggio di scegliere questa zona è che sarete veramente in centro, vicini ai grandi centri commerciali, vicini alla stazione Skytrain Siam, vicini alla stazione del treno per l’aeroporto. Ci sono numerose scelte per quanto riguarda i ristoranti, ma per contro alberghi e negozi sono più costosi. Gli hotel tendono ad essere grandi catene, come ad esempio Novotel.

Dormire nel centro, zona Sukhumvit

Il vantaggio di scegliere un hotel a Sukhumvit è che è molto centrale, vicino al centro della vita notturna di Bangkok con discoteche e distretti per soli adulti. Ci sono molti hotel in questa zona e anche molti fast food. Per contro è una zona molto tumultuosa, potrebbe diventare estenuante dopo un po’.

Dormire a Khaosan Road

Khaosan Road è zona dei viaggiatori low cost di Bangkok ed è un’attrazione turistica di per sé. In questa zona ci sono un sacco di hotel e cibo a prezzi economici, e l’atmosfera è decisamente vivace. Ci sono anche molti ristoranti vegetariani e come se non bastasse Khaosan è vicina ad alcune importanti attrazioni turistiche. Lo svantaggio principale è che lo Skytrain non raggiunge questa zona, è più difficile raggiungere il centro città. Inoltre Khaosan è un ambiente molto rumoroso, ma è possibile trovare hotel tranquilli lungo il fiume.

Dormire lungo il fiume Chao Phraya

Aprire le finestre e vedere il fiume non ha prezzo. Il fiume Chao Phraya è uno dei posti più belli ed eleganti di Bangkok e vivere qui è più costoso. Ecco perchè ci sono alcuni hotel di lusso lungo il fiume come gli alberghi delle catene Hilton e Sheraton. Se scegliete un hotel sul fiume Chao Phraya, potrete utilizzare il servizio di battelli pubblici per arrivare ad alcune attrazioni turistiche. Naturalmente un hotel sul lungofiume è generalmente costoso, e inoltre non è in centro città: Skytrain e Metro non raggiungono questa parte di Bangkok.

Dormire a China Town

China Town è un’attrazione turistica di per sé, una zona vivace di giorno e di notte. Non ci sono molti turisti che soggiornano in questa zona, potrete quindi voler dormire qui per trovare alberghi a prezzi ottimi. E’ anche relativamente vicina alla stazione principale (e metro) Hua Lampong e anche vicino al fiume Chao Phraya. Però dovrete prendere i mezzi pubblici per arrivare praticamente ovunque.

Dormire vicino l’aeroporto

Dormire vicino all’aeroporto ha senso quando avete una coincidenza stretta da prendere, o un volo al mattino. Di notte non c’è nessun problema di traffico, potrete stare a Bangkok e raggiungere l’aeroporto con un taxi in meno di un’ora, mentre di giorno ci possono essere ingorghi a Bangkok (per molte ragioni), quindi prendere un albergo vicino all’aeroporto permette di evitare il traffico e raggiungerlo in meno di mezz’ora. L’aeroporto internazionale di Bangkok si trova a circa 22 chilometri a nord del centro città.

Vicino a una stazione Skytrain o MRT (metropolitana)

Il vostro hotel può essere ovunque a Bangkok, anche lontano dalle zone turistiche, basta che sia vicino ad una stazione Skytrain o MRT. Troverete prezzi migliori, maggior tranquillità e vivrete più a contatto con la gente del posto. Se il vostro hotel non è vicino a una stazione Skytrain va ancora bene, in quanto vi sono molti taxi economici a Bangkok, ma è sempre meglio essere vicino a una stazione Skytrain per non rischiare di rimanere bloccati nel traffico cittadino con il tassametro che corre.

Verifica disponibilità e tariffe

Utilizza il form seguente per verificare in tempo reale la disponibilità e i prezzi delle camere.