Bangkok

Bangkok

Bangkok è una delle città asiatiche che negli ultimi anni ha avuto maggior sviluppo. E’ oggi uno dei maggiori poli economici del sud-est asiatico e secondo alcuni sta affiancando Singapore e Hong Kong a centro finanziario internazionale dell’Asia. Purtroppo le cose non stanno proprio così: le infrastrutture sono ancora precarie e l’amministrazione cittadina deve affrontare numerose questioni di diseguaglianza sociale, sorte a causa della sua crescita smisurata. Tanto per dare le dimensioni del problema Bangkok misurava 13 km quadrati nel del 1900, mentre nel 2000 si estendeva per 330 km quadrati.

Ad ogni modo, la capitale della Thailandia è una delle città più apprezzate dai turisti di tutto il mondo per i suoi templi, i suoi mercati e la sua vita notturna. Bangkok rappresenta l’attrazione principale del turismo in Thailandia ed è dotata di una varietà pressochè infinita di strutture ricettive, fatto questo che porta a visitare Bangkok sia i turisti di lusso (che alloggiano spesso negli alberghi delle catene internazionali costruiti lungo il fiume Chao Phraya) che i viaggiatori low cost che amano pernottare nella zona di Khaosan Road, vicina al Palazzo reale.

Templi e palazzi

Bangkok è una città molto ricca di templi buddhisti (noti con il nome Wat). I più famosi sono il Wat Pho, che è sede di una delle più importanti scuole di massaggio thailandese e il Wat Phra Kaew, il tempio del Buddha di Smeraldo, che si trova vicino al Grande Palazzo Reale.

Per i più affascinati dalla storia della città vale la pena visitare la casa di Jim Thompson, un uomo d’affari americano noto in città per il suo commercio della seta. La casa, oggi trasformata in museo, è un tipico spaccato della vita a Bangkok durante il suo primo sviluppo. Il Palazzo Vimanmek infine, costruito nel 1900, è stato per breve tempo il palazzo reale, ed è la costruzione in teak più grande del mondo.

Mercati di Bangkok

I mercati di Bangkok sono tra le attrattive turistiche principali della città. Da non perdere il mercato di Chatuchak, noto anche come weekend market, esteso oltre 1 km quadrato e dove si può trovare in vendita praticamente qualsiasi cosa. Merita una visita anche il mercato sull’acqua Taling Chan, stabilitosi nel 1987 e molto folkloristico. ma ormai divenuto una meta soltanto per turisti: i locali hanno smesso di fare acquisti lì a causa dei prezzi troppo alti.

Gite di un giorno da Bangkok

Coloro che si stancano della frenetica Bangkok possono scegliere di fare un’escursione giornaliera verso Ayutthaya, l’antica capitale della Thailandia, raggiungibile sia via acqua che via treno, oppure alla scoperta del mercato di Maeklong che si tiene all’interno della stazione ferroviaria ed è raggiungibile in treno passando attraverso splendidi paesaggi puntellati da risaie.

Dove dormire a Bangkok

Cerchi un Hotel a Bangkok? Clicca qui per vedere tutti gli alloggi disponibili a Bangkok
Dove dormire a Bangkok

Dove dormire a Bangkok

Bangkok è una metropoli enorme, e per chi ci arriva per la prima volta può essere difficile scegliere...
Ti è stato utile questo articolo?

Il tuo parere per noi è importante, facci sapere che ne pensi usando le stelle

Valutazione media 3.6 su 5 voti